ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1511443275, active_ip = '54.161.3.96', activ' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1511443275, active_ip = '54.161.3.96', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'lm393lea1v5o19au1ksocpnef3'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 183968 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Tipicità del Salento: compendio della cultura salentina


Article marketing » Viaggi-e-vacanze » Tipicità del Salento: compendio della cultura salentina



Tipicità del Salento: compendio della cultura salentina


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: Quentin - Visite: 0 - Numero di parole: 604 - Data: 25 Aug 2017 - Ora: 6:05 PM 0 commenti




Dai b&b di Gallipoli alle case vacanza a Torre Vado; dai resort di Otranto passando per i campeggi a pochi metri dal mare dell’Adriatico: ogni estate, il Salento accoglie migliaia di turisti, ogni anno sempre di più, attratti dalle suggestioni della sua costa e dall’offerta relativa alla mondanità notturna. In pochi, però, dimostrano di comprendere la cultura del posto e di volersi davvero sintonizzare con le specificità di un luogo unico nel suo genere e con un’identità del tutto propria, da conoscere e da scoprire sul posto.


Il dialetto salentino


In ogni contesto geografico, il dialetto rappresenta una tipicità, un marchio identitario ben definito. In Salento, però, diventa qualcosa di più; al di là dell’ampio utilizzo che se ne fa, esso è un valore aggiunto del marketing territoriale del posto, un elemento per il merchandising e una risorsa attraverso cui i salentini affermano e ribadiscono la propria fiera appartenenza al Salento.


La pizzica


Il dialetto chiama ed evoca inevitabilmente la pizzica pizzica, o più semplicemente pizzica, danza caratteristica del Tacco e che, nell’arco di pochi anni, ha saputo raggiungere una fama internazionale, grazie soprattutto al Festival folk de la Notte della Taranta, che ogni anno, nella piccola città di Melpignano, attrae oltre 100mila spettatori e artisti di caratura internazionale. La pizzica è rievocazione di tempi passati, richiamo alla coscienza rurale del posto, riattualizzazione storica di una cultura che vive sottopelle ancora oggi.


Il mare


No, non è affatto scontato parlare del mare del Salento: la terra più a sud d’Italia, infatti, sorge su due mari e i suoi versanti si incontrano a Leuca; lì, Adriatico e Ionio si baciano, dando vita a uno spettacolo unico. In Salento esiste tutta una cultura del vento legata al mare: è scirocco, si va sull’Adriatico; è tramontana, allora sia Ionio. Per non parlare degli eterni dibattiti alimentati da locali e da turisti: ma è meglio lo Ionio o adriatico?


Il caffè in ghiaccio con latte di mandorla


In giro per il Belpaese si inizia a diffondere con il nome di caffè leccese; in Salento, è semplicemente il caffè in ghiaccio. No, non si serve in una tazza da cappuccino. No, il ghiaccio non va aggiunto al caffè: prima si fa il caffè, caldo, tradizionale; poi si prepara un bicchiere di vetro con dentro del ghiaccio, quindi si versa il caffè caldo nel bicchiere. Infine, nel rispetto dell’usanza del luogo, niente zucchero, ma latte di mandorla ad addolcire la bevanda.



Note biografiche dell'autore

Danilo, web content editor del Salento appassionato della sua terra e delle sue tradizioni.



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Autori top

Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8581
Autori iscritti: 13741
0 utenti online.