ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1506125007, active_ip = '54.156.67.164', act' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1506125007, active_ip = '54.156.67.164', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = '45q7vst5vpt7jameecip4v60k0'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 180702 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 I paradisi fiscali più rischiosi


Article marketing » Economia-e-lavoro » I paradisi fiscali più rischiosi



I paradisi fiscali più rischiosi


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: merellir - Visite: 0 - Numero di parole: 458 - Data: 9 Mar 2017 - Ora: 9:34 AM 0 commenti




Paradisi fiscali. Ecco i più rischiosi
Sebbene non sembri, non tutti i paradisi fiscali sono così sicuri come spesso si crede, anzi. Nel corso del tempo i paradisi fiscali si sono sviluppati come delle oasi di pace, lontano dai controlli del fisco e della finanza, nascosti agli occhi del mondo eppur contenenti dell'enorme capitale. Questo, a sua volta, ha richiamato gli esponenti della mafia organizzata, che presso questi Stati hanno costruito le proprie sedi. In questo modo, alcuni paradisi fiscali sono davvero pericolosi, non solo perché non forniscono abbastanza garanzie sui fondi accumulati e conservati sul loro territorio, ma anche perché le mafie ivi ospitate potrebbero addirittura uccidere. Quali sono i territori pericolosi da questo punto di vista? Non sono tanti, ma nemmeno pochi.

In genere, tutti gli Stati dell'America centrale vengono considerati come pericolosi. Proprio questi territori sono tra i più appetibili per degli investimenti esterni, e proprio qui si annidano i maggiori criminali. Investire i questi Paesi può essere un'ottima idea, specialmente perché si considera che in futuro questi Stati cresceranno e i flussi turistici verso di essi aumenteranno, ma prima bisogna informarsi a proposito delle leggi locali. Inoltre, occorre valutare un fattore importante: la presenza della criminalità organizzata e il modo in cui il governo locale la controlla. Altrimenti si rischia semplicemente di perdere tutto il denaro investendolo in un'attività che non darà alcun prodotto. Tra gli Stati più sicuri da questo punto di vista spicca l'Ecuador. Qui da tempo la criminalità organizzata coopera con il governo dell'Ecuador, ma i due partecipanti al grande gioco riescono a trovare dei compromessi per non passare a una fase violenta.

Uno straniero interessato a investire nell'economia del piccolo Stato latinoamericano non dovrebbe che richiedere alcuni permessi e quindi mettersi in gioco. Per iniziare è possibile contattare uno dei team specialistici presenti in Italia. In questi gruppi di lavoro vengono inclusi professionisti di ogni genere, il cui scopo è quello di aiutare un potenziale interessato nell'investimento. Contattando un team di lavoro di questo genere è possibile richiedere delle maggiori informazioni anche a proposito della sicurezza del paradiso fiscale in cui si va a investire. Più è sicuro, più è sottoposto a vari controlli, e più possibilità vi è che l'intera operazione si svolga nel migliore dei modi. Per il resto, l'esperienza nel settore, la conoscenza della lingua locale e delle norme vigenti in materia d'investimenti esteri aiuterà sicuramente. Tuttavia, i primi risultati arriveranno soltanto con il tempo e con l'esperienza. Bisognerà quindi munirsi di pazienza e lavorare sodo perché i propri investimenti diano i risultati sperati.



Note biografiche dell'autore

Mi piace scrivere relativamente a molti argomenti diversi, dalla finanza, all'arredamento, ai prodotti da ufficio, ecc



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Autori top

Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8581
Autori iscritti: 13741
0 utenti online.