ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1516766664, active_ip = '54.227.6.156', acti' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1516766664, active_ip = '54.227.6.156', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = '5q03ho6unsl4cu4i0ksf9ub4j1'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 172520 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Gli effetti della crisi economica sulle attività commerciali


Article marketing » Economia-e-lavoro » Attivita-commerciali » Gli effetti della crisi economica sulle attività commerciali



Gli effetti della crisi economica sulle attività commerciali


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: goldone - Visite: 0 - Numero di parole: 545 - Data: 24 Mar 2016 - Ora: 8:47 AM 0 commenti




Gli effetti della crisi economica iniziata nel 2008 non hanno cambiato solo il modo di vivere delle persone ma anche il tessuto commerciale del nostro paese.

Le ristrettezze economiche hanno indotto le persone a pensare in modo diverso il proprio modo di spendere i soldi delineando priorità diverse per quanto riguarda i propri acquisti, tutto ciò non poteva che avere un impatto determinante anche sulle varie attività commerciali presenti sul territorio.

Attività commerciali che in un altro momento sembrava fossero delle vere miniere d'oro sono in pochissimo tempo scomparse, mentre settori che non esistevano prima della crisi economica sono improvvisamente apparsi e si sono diffusi in modo capillare come è successo con il settore dei compro oro.

Questo settore è l'esempio più significativo di come le abitudini di spesa sono cambiate in breve tempo, prima della crisi economica le gioiellerie e le oreficerie erano attività commerciali molto diffuse e molto frequentate da molte persone che erano solite acquistare gioielli e oggetti in oro.

Quando gli effetti della crisi economica si sono fatti sentire nell'economia reale queste attività sono state tra le prime a risentirne con consistenti cali del giro di affari, molte di queste attività per compensare le perdite hanno cambiato il proprio business core diventando dei compro oro.

Gli effetti della crisi economica sulle attività commerciali oltre a determinare la decadenza di alcuni settori e la nascita di altri hanno comunque influenzato in generale tutti i settori anche quelli che riguardano le necessità primarie delle persone.

Anche le attività commerciali del settore alimentare e dell'abbigliamento che vendano beni primari per l'esistenza dell'essere umano hanno subito profondi cambiamenti per andare incontro alle nuove esigenze di spesa delle persone.

Soprattutto per quanto riguarda il mercato europeo la fascia alta di questi prodotti si è ridotta in modo considerevole dando spazio a centri commerciali e catene low cost, che in molti casi non sono più confinati nelle zone periferiche della città ma si sono posizionate anche in zone più centrali e residenziali.

Anche la ristorazione ha risentito della crisi economica e per adeguarsi ai budget ridotti delle persone si sono studiate formule alternative, in questo settore uno degli esempi più significativi è stato quello della nascita della formula “all you can eat” che si è diffusa rapidamente tra i ristoratori asiatici andando a sostituire i ben più costosi ristoranti giapponesi.

In sostanza tutte le attività commerciali hanno dovuto provvedere a trovare alternative per far fronte alle nuove esigenze di mercato proponendo prodotti e servizi calibrati su budget molto più contenuti rispetto al passato.

Questa tendenza se da un lato ha permesso sia alle attività commerciali di sopravvivere e sia ai consumatori di continuare ad usufruire di prodotti e servizi ha in molti casi determinato un inevitabile calo della qualità generale dell’offerta, qualità che in alcuni casi è calata ben oltre rispetto alla giustificata diminuzione di spesa.

 




Note biografiche dell'autore

Gold One compro oro Firenze



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Autori top

Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8581
Autori iscritti: 13741
0 utenti online.