ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1511443339, active_ip = '54.161.3.96', activ' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1511443339, active_ip = '54.161.3.96', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'bnacjun4p8044hco8dnjmscmi3'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 46502 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 A COSA SERVE UN CUORE? di Davide Uria
Nasce a Trani nel 1987.

Il 16 luglio 2013 si laurea presso l'Accademia di Belle Arti di Bari con 110/110 con una tesi dal titolo "Tagliato per l'arte''
">


Article marketing » Arte-e-cultura » Libri » A COSA SERVE UN CUORE? di Davide Uria



A COSA SERVE UN CUORE? di Davide Uria


Preleva il codice html | PDF | Stampa
scritto da: AeVents - Visite: 0 - Numero di parole: 414 - Data: 22 Aug 2013 - Ora: 10:30 AM 0 commenti




Giovane autore pugliese nato a Trani nel 1987. Il suo primo libro (edito da Edizioni Il Pavone), una silloge poetica composta da 42 componimenti nella quale l’autore ha trovato uno spazio per i suoi pensieri, per “raccontare” in versi, aneddoti della sua vita.

Davide Uria - A cosa serve un cuore?Sin dalle prime pagine si scorge una crescita, sia stilistica che tematica e ciò è dovuto dal fatto che tali componimenti sono stati elaborati nel corso di quasi 10 anni. La sua è una poesia evocativa, capace di racchiudere in un solo verso una miriade di immagini che rimandano al senso di una intera situazione o di un sentimento.

Le vicende che emergono leggendo le sue poesie esprimono una intensa amarezza, alla stregua di un Artaud dei giorni nostri. Non esiste alcun elemento positivo, tutto è sommerso nel mondo malvagio di una società agonizzata da se stessa, schiacciata dal desiderio di mostrarsi diversamente da ciò che è in realtà.

Sono liriche forti che offrono a chi cerca letture nuove molti spunti interessanti, poesie struggenti, che creano suggestioni notturne, che colpiscono duro, sia durante che dopo la lettura. Poesie che durano un secondo, un ora, un giorno, un anno o un eternità le vivi un istante o per sempre. Un animo sensibile che si rifugia in qualcosa per esprimere se stesso, uno sfogo personale nei confronti della vita e delle limitazioni della gente.

Un lavoro importante di analisi su se stesso per comprendere le cause della sofferenza partendo appunto dalla domanda: “a cosa serve un cuore?” Le poesie sono nate da questa domanda e sono diventate risposte, stratagemmi per riuscire a dare una risposta in fondo l'artista non fa altro che canalizzare i dolori del mondo per dare delle risposte... forse questo è il vero compito di chi fa arte.



Note biografiche dell'autore

Biografia Davide Uria nasce l’ 11 febbraio 1987 a Trani « Là dove l'Adriatico già promette lo Jonio e perde il verde acidulo sotto le squame d'un azzurro tiepido e denso...»(Cesare Brandi, Inno a Trani)
Luogo di riferimento, la sua città natale, diventa fondamentale per l' evoluzione della sua poetica.
Sin da piccolo si manifesta in lui una propensione per la lettura ma soprattutto per la scrittura.

Nel 2005 partecipa, aggiudicandosi il 3° posto, al CONCORSO NAZIONALE DI POESIA con la lirica DIPINTO DI UNA PERLA e l' anno successivo è ospite alla manifestazione NOTTI DI POESIA a Cassano Murge (BA). 
Nel 2008 collabora alla redazione di un libro gestito dal Collettivo di lettere e filosofia dell' università di Bari. "Libertà d' identità", questo il titolo del lavoro che vede pubblicate alcune poesie dell' autore. 

Fino ad oggi la poesia di Davide è cresciuta e maturata, fino a giungere alla sua prima raccolta di liriche A cosa serve un cuore?.
Raccolta che nasce da uno spiccato bisogno di esternare un disagio interiore riflesso nella sua vita quotidiana, alla quale reagiva con una sorta di cinismo dietro il quale celava la propria incapacità di rapportarsi ad una società basata su rapporti menzogneri. Con la sua poesia egli cerca di ritrovare un senso e una propria dimensione all’interno di uno spazio sia fisico che spirituale.



Pubblica e condividi questo articolo

Per pubblicare questo articolo sul tuo sito o blog clicca qui per prelevare il codicie HTML
Ricorda: il corpo dell'articolo, il titolo, Note biografiche dell'autore e i link non possono essere né cambiati né rimossi. Per pubblicare questo articolo devi aver letto ed accettato i termini del servizio.


Rating: Nessun voto espresso
Per votare effettua il login

Commenti

Nessun commento.

Invia un commento

Per inviare un commento devi prima effettuare il login.










Autori top

Social Bookmark
Bookmark to: Mr. Wong Bookmark to: Webnews Bookmark to: Icio Bookmark to: Oneview Bookmark to: Linkarena Bookmark to: Favoriten Bookmark to: Seekxl Bookmark to: Kledy.de Bookmark to: Social Bookmarking Tool Bookmark to: BoniTrust Bookmark to: Power Oldie Bookmark to: Bookmarks.cc Bookmark to: Favit Bookmark to: Bookmarks.at Bookmark to: Shop-Bookmarks Bookmark to: Seoigg Bookmark to: Newsider Bookmark to: Linksilo Bookmark to: Readster Bookmark to: Folkd Bookmark to: Yigg Bookmark to: Digg Bookmark to: Del.icio.us Bookmark to: Facebook Bookmark to: Reddit Bookmark to: Jumptags Bookmark to: Simpy Bookmark to: StumbleUpon Bookmark to: Slashdot Bookmark to: Propeller Bookmark to: Furl Bookmark to: Yahoo Bookmark to: Spurl Bookmark to: Google Bookmark to: Blinklist Bookmark to: Blogmarks Bookmark to: Diigo Bookmark to: Technorati Bookmark to: Newsvine Bookmark to: Blinkbits Bookmark to: Ma.Gnolia Bookmark to: Smarking Bookmark to: Netvouz

Statistiche

Categorie presenti: 0
Articoli totali: 8581
Autori iscritti: 13741
0 utenti online.